Kangaroo Mother Care, aiutare il Burundi

Condividi su:
Pin Share

La Kangaroo Mother Care, KMC, è un metodo di cura del neonato pretermine la cui essenza risiede nel contatto pelle a pelle prolungato tra la madre e il bambino.
La sua efficacia è nell’essere una metodica semplice e applicabile ovunque il cui principale obiettivo è la promozione della salute e del benessere nel neonato pretermine.

KMC - Kangaroo Mother Care.

Il metodo fu introdotto per la prima volata in Colombia, a Bogotà, da Rey e Martinez  alla fine degli anni 1970, per compensare alla mancanza di termoculle. Negli anni successivi ha trovato una diffusione a livello mondiale e ad oggi rappresenta il “gold standard” nella presa in carico dei neonati prematuri o di piccolo peso nei paesi a risorse limitate.

In questi Paesi è indicata dall’OMS come metodo ideale per la crescita dei bambini nati prematuri o di piccolo peso.

Nella cura risulta centrale il rapporto fra mamma e neonato che – iniziato intimamente nella gravidanza – continua con un contatto pelle-a-pelle all’inizio della vita extrauterina.
Solitamente la metodica è condotta dalla madre che viene aiutata dalle persone a lei più vicine, come il padre del bambino o la nonna.

La cura consiste nel tenere il figlio tra il seno per tutte le 24 ore del giorno svolgendo le abituali attività giornaliere.
Il contatto pelle-a-pelle – skin-to-skin, garantisce l’ottimale transizione dalla vita fetale a quella extrauterina favorendo la stabilizzazione autonomica e metabolica.

La cura impedisce l’interruzione dei processi maturativi del neonato nel contesto di una relazione che favorisce la regolazione emotiva, comportamentale e sociale in cui mamma e bambino si scambiano messaggi fisiologici, comportamentali e psicologici utili a stabilire un legame e un attaccamento sicuro e di “co-regolazione”.

A partire dal 2019 abbiamo attivato un’unità Kangaroo Mother Care nell’Ospedale di Ngozi

Il nostro centro Kangaroo Care si sta affermando a livello nazionale come punto di riferimento per l’applicazione del metodo canguro, tanto che abbiamo il piacere di ospitare del personale inviato da numerosi ospedali delle provincie vicino per fare degli stage di apprendimento sulla metodica.

Il nostro impegno è di continuare nel migliorare la qualità delle cure offerte e di proseguire nel processo di crescita.
Chi desiderasse dare un piccolo aiuto e sostenere la nostra Unità, le nostre mamme e i nostri bambini può visionare la nostra iniziativa

‘ADOTTA UNA MAMMA CANGURO’

Grazie per il sostegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *