Inaugurato il nuovo reparto di neonatologia

Il primo giugno 2018 è stato aperto ufficialmente il nuovo reparto di neonatologia. Alla cerimonia di apertura hanno partecipato tutte le principali autorità civili della città ed è stata preceduta dalla benedizione dei locali fatta dall’abbate dell’ospedale.

Burundi ospedalenuove strutture in Africa

Il reparto di neonatologia fa parte di un progetto più ampio che si ispira ai principi della accoglienza e della umanizzazione delle cure offerte alla madre e al bambino nel periodo neonatale . Il reparto farà parte di una struttura più complessa che comprenderà anche una sezione di Kangaroo mother care, una residenza per le madri nutrici e un servizio di prevenzione dedicato alle gravidanze a rischio e al follow up dei neonati che possono sviluppare un handicap come conseguenza di una patologia del periodo neonatale.università e corsi in Africa

L’apertura del reparto è stata preceduta da una fase di formazione del personale iniziata nel mese di novembre dedicata all’igiene ed agli aspetti organizzativi del reparto.
La nuova struttura è dotata di 28 posti letto di cui 8 di terapie intermedie avanzate.

Read More

Preziosi doni per mamme e bambini

Talvolta con gesti semplici ma concreti si possono raggiungere risultati efficaci che rispondono a esigenze reali.
Desideriamo ringraziare “Little dresses for Africa” per il gentile dono che ci ha fatto. Si tratta di un’associazione che ha sede a Livorno, costituita prevalentemente da donne desiderose di aiutare chi è meno fortunato e amanti del cucito, che realizza vestiti, libri e piccoli accessori per i bambini africani.

Abbiamo ricevuto copricapi, vestitini in lana, coperte e accessori che verranno trasportati in Burundi. Il materiale è destinato all’ospedale e al reparto di pediatria, in particolare.
La donazione ricevuta è un gesto davvero gradito e opportuno che risponde ad esigenze effettive che donne e bambini hanno nell’ospedale di Ngozi e riguarda un punto talvolta critico nella gestione dei degenti.

Read More

Per un’etica del dono

Fare donazioni di materiale e apparecchiature sanitarie all’Africa è un’azione umanitaria, lodevole e solidale. Fornire aiuto a chi è in difficoltà e necessita di un supporto e di collaborazione per migliorare la propria situazione sociale, sanitaria e organizzativa è un atto di umana solidarietà che è sempre lodevole.
In contesti in cui le condizioni igieniche e sanitarie sono deficitarie, strumentazione e materiale medico non possono che risultare utili.

C’è però un dato molto interessante e purtroppo anche tristemente inquietante che fornisce l’Oms riguardo le donazioni che vengono fatte al continente africano.
Il 70% delle apparecchiature mediche date in dono o non viene utilizzato o si guasta e deteriora molto velocemente.

Read More